Acolon

  • Rouge
  • Allogène (après 1900)
  • 433 Ha (2.96%)

Acolon

L'Acolon è stato riconosciuto ufficialmente nel 2002; si tratta di un incrocio Blaufränkisch × Dornfelder creato artificialmente presso il centro di ricerca di Weinsberg, nello stato tedesco del Baden-Württemberg nel 1971. Precoce, ricco di antociani e zucchero, questo vitigno è abbastanza diffuso nella regione tedesca del Palatinato renano e poco diffuso in Svizzera, dove produce vini simili a quelli del Blaufränkisch (o Blauer Limberger).