Notizie

Changins s'impone ancora una volta a livello Europeo!

Sorgente /
Denise Cugini
Per il terzo anno consecutivo, due studenti della Scuola universitaria di viticoltura ed enologia di CHANGINS hanno brillato nel concorso europeo dei giovani professionisti del vino (Concours Européen des Jeunes Professionnels du Vin), che si è tenuto nel Salone internazionale dell’Agricoltura di Parigi. Basile Neyroud ha conquistato il primo posto e Léa Schnebelen è arrivata sesta.

Non è stato facile per Basile Neyroud e Léa Schnebelen affrontare questo concorso dopo Paul-Antoine Suzzoni e Charlène Contesse, gli studenti di CHANGINS che avevano ottenuto il primo e il secondo posto nel 2016. Basile Neyroud si è classificato primo dopo una finale molto serrata contro due ragazze della Slovenia e dell’Estonia. I giudici hanno precisato di aver accordato la loro preferenza a Basile Neyroud in particolare per la «professionalità della sua descrizione del vino».

«I risultati ottenuti dagli studenti della Scuola universitaria di viticoltura ed enologia di CHANGINS confermano la qualità dell’insegnamento impartito nel centro svizzero di competenza per le professioni della vigna e del vino», ha dichiarato Laure Van Gysel, enologa e docente di analisi sensoriale e degustazione di vini a CHANGINS, che ha accompagnato gli studenti.

Il concorso europeo dei giovani professionisti del vino mira a mettere in evidenza l’attitudine alla degustazione del vino dei futuri giovani professionisti della filiera viticola. Questi ultimi vengono messi alla prova per quanto concerne le loro conoscenze dei vini, così come le loro attitudini alla degustazione, al fine di sensibilizzarli sull’importanza della degustazione nell’esercizio della loro professione.

Quest’anno, c’erano 24 partecipanti provenienti da tutta Europa: Svizzera 2; Slovenia 1; Estonia 1; Germania 2; Regno Unito 2; Croazia 2; Ungheria 2; Bulgaria 4; Italia 2; Portogallo 2; Romania 2; Grecia 2.

«Sono stati avviati ottimi contatti con i candidati e le istituzioni, che lasciano sperare in uno scambio proficuo», conclude Laure Van Gysel.

Contatto:

Denise Cugini, responsabile della comunicazione, +41 22 363 40 42; 078 642 64 80, denise.cugini@changins.ch