Notizie

Prima edizione del Premio e degli Incontri svizzeri dell’enoturismo

Sorgente /
Prima edizione del Premio e degli Incontri svizzeri dell’enoturismo
Oenotourisme Vaud
Numerose personalità del settore hanno risposto positivamente all’invito lanciato dagli organizzatori di questo nuovo evento destinato ai professionisti che operano nell’ambito enoturistico in Svizzera. Dilaga l’entusiasmo di offrire ai partecipanti una giornata di qualità, all’insegna di un ventaglio di interventi dinamici e mirati. 

Prima edizione del Premio e degli Incontri svizzeri dell’enoturismo,  Cully 8 settembre 2017 Un programma di alta qualità!

Fra i relatori che animeranno la giornata degli Incontri svizzeri dell’enoturismo, in programma per l’8 settembre prossimo venturo, si annoverano Philippe Leuba, consigliere di Stato vodese; Dominique de Buman, consigliere nazionale e Presidente della Federazione svizzera del turismo; Véronique Kanel, portavoce di Svizzera Turismo; Jean-Marc Amez-Droz, segretario generale di Swiss Wine Promotion; François Margot, Abate Presidente della Confrérie des Vignerons e della Festa dei vignaioli; André Deyrieux, membro del Consiglio Superiore dell’Enoturismo francese, come pure direttori di imprese specializzate nel settore e di uffici del turismo. 
 
«Siamo molto lieti di accogliere queste personalità del settore a Cully, nel cuore del vigneto del Lavaux. Ci rallegriamo all’idea di poter far loro scoprire l’evento da noi organizzato, Lavaux Passion, che inizierà il giorno successivo al Premio e agli Incontri svizzeri dell’enoturismo», afferma Blaise Duboux, vicepresidente di Lavaux Patrimoine mondial e presidente di Lavaux Passion, l’evento clou che il Cantone di Vaud ospiterà. «Invitiamo tutti i partecipanti a prolungare il loro soggiorno per festeggiare insieme a noi il decimo anniversario dell’iscrizione del Lavaux nel patrimonio mondiale dell’UNESCO, il 9 e il 10 settembre prossimi venturi.»   Sono stati scelti anche i membri della giuria che avrà l’onore di nominare i dieci finalisti e il vincitore della prima edizione del Premio svizzero dell’enoturismo: a rappresentare i vari settori di attività in ambito enoturistico saranno Philippe Leuba, consigliere di Stato vodese; Gilles Meystre, membro di GastroSuisse e coordinatore dei Presidenti latini di GastroSuisse; Philippe Thuner, presidente dell’Association Romande des Hôteliers; Alain Brunier, direttore generale dell’Ecole hôtelière di Ginevra; Elisa Domeniconi, direttrice di Pays Romand – Pays Gourmand; Véronique Kanel, portavoce di Svizzera Turismo; Jean-Marc Amez Droz, segretario generale di Swiss Wine Promotion e Alexandre Truffer, vicecaporedattore di Vinum.  

Informazioni e iscrizioni sul sito www.swissoeno.ch
 

Contatti e informazioni:

Yann Stucki, responsabile del progetto Vaud Œnotourisme, 079 413 42 91, y.stucki@vaudoenotourisme.ch
Blaise Duboux, presidente di Lavaux Passion, 078 697 18 80, blaise.duboux@blaiseduboux.ch
 

Maggiori informazioni

Premiare l’innovazione, riunire i settori della ristorazione, del ramo alberghiero, dei prodotti del terroir, della vitivinicultura e del turismo, favorendo nel contempo le sinergie regionali e intercantonali: sono questi gli obiettivi che si prefiggono il Premio svizzero e gli Incontri svizzeri dell’enoturismo. 
 
L’evento Lavaux Passion prolungherà i festeggiamenti il 9 e il 10 settembre sulla Place d’Armes a Cully. Ai visitatori viene offerto un momento di convivialità attorno alle botti dei vignaioli del Lavaux. Con un programma all’insegna di laboratori enologici, crociere didattiche e attività di animazione, i partecipanti potranno godersi, bicchiere alla mano, uno dei più bei paesaggi viticoli del mondo. Il momento culminante della festa è previsto per sabato sera, quando si svolgerà la cerimonia ufficiale in occasione del decimo anniversario dell’iscrizione del Lavaux nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Al termine del discorso tenuto dagli attori coinvolti nell’affascinante storia dell’iscrizione, la piazza diventerà scintillante, per un momento magico e spettacolare. www.lavauxpassion.ch