Notizie

Gault & Millau - Le novità per il 2017

Sorgente /
Swiss Wine, Photo: Hans-Peter Siffert
Schloss Sihlberg Zurigo, 28 Agosto 2016. Le icone del vino svizzero, la miglior carta di vini svizzeri, le due rivelazioni dell’anno e la Top 100 dei migliori viticoltori della Svizzera secondo Gault&Millau – 2017. Per il quarto anno consecutivo, grazie a Gault&Millau e Swiss Wine Promotion ecco nuovamente protagonisti i vini svizzeri, presentati in uno scenario che vuole creare un legame perenne tra gastronomia e vini elvetici.

 

La Giuria

La giuria di esperti è composta dalle seguenti persone: Geny Hess - presidente, Gilles Besse - viticoltore ed enologo (VS), Elsbeth Hobmeier - giornalista specializzata in vini e gastronomia (NE 3Lacs), Ueli Kellenberger - chef al Rössli di Bad Ragaz (SG), Urs Mäder - negoziante di vini (TI), Nathalie Ravet - sommelier all’Ermitage di Bernard Ravet (GE e VD), Paolo Basso - migliore sommelier del mondo 2013 e Jacques Perrin – direttore Cave SA.

 

Le icone del vino svizzero

Jean-Pierre Pellegrin, Domaine Grand’Cour (GE)
Louis-Philippe Bovard, Domaine Louis Bovard (VD)
Jacques Tatasciore, Domaine de Rochette (NE)
Marie-Thérèse Chappaz, Domaine de la Liaudisaz (VS)
Martha e Daniel  Gantenbein, Gantenbein Wein (GR)
Feliciano Gialdi e Alfred de Martin, Gialdi Vini (TI)

Questa edizione 2017, ospita come nuova icona del vino svizzero: Axel & Jean-François Maye, Simon Maye et Fils Sàrl (VS).

 

La migliore carta di vini svizzeri 2017 

Un premio attribuito a ristoratori, sommelier e chef che hanno inoltrato a Gault&Millau la loro carta dei vini elaborata e basata su criteri quali la presenza equilibrata di vini locali, regionali e nazionali (dalle 6 regioni viticole svizzere), la rappresentatività di varietà autoctone, la ponderazione tra vini svizzeri e stranieri così come l’originalità e la creatività nella scelta dei vignerons.

Il ristorante Gourmet Einstein di San Gallo succede al ristorante Kreuz di Emmen.

 

« Rookie of the year 2017»

Isabella e Stephan Kellenberger di Leuk (VS) e Yannick Passas, La Maison du Moulin di Reverolle (VD) sono le rivelazioni 2016. Gli succedono: 
Roman Hermann, Weingut Hermann (GR)
Ettore Biraghi, Tenuta Agricola Luigina SA (TI)

 

Top 100 dei migliori viticoltori della Svizzera

La giuria ha selezionato 100 vignerons e pubblica i risultati nella Guida ufficiale Gault&Millau e in una guida tascabile.

In entrata:
La regione dei tre laghi:
Andeas Krebs, Weingut Andreas Krebs, 2513 Twann
Jean-Pierre Kuntzer, Domaine Saint Sébaste, 2072 Saint-Blaise

Ticino:
Fattoria Moncuchetto, 6900 Lugano

 

Il ruolo di Swiss Wine

In Svizzera si consuma una bottiglia su tre prodotta localmente. Pur con una produzione limitata dalla superficie e nonostante una preferenza nazionale del consumatore, i vini svizzeri sono in concorrenza con i vini esteri. Il ruolo di Swiss Wine è coltivare questa preferenza nazionale.

 

Contatto

I signori Geny Hess e jean-Marc Amez-Droz sono a vostra disposizione per qualsiasi domanda o informazione.

 

GAULT&MILLAU. Geny Hess, Président du Jury Gault&Millau, Tel : +41 (0)79 434 36 59, E-mail : genyhess@tep.ch                              

SWISS WINE PROMOTION. Jean-Marc Amez-Droz, Secrétaire Général SWP, Tel : +41 79 220 5107, E-mail : jmad@swisswine.ch